Vin rose bio

Tutto quello che devi sapere sui nostri vini biologici della Provenza

Particolarmente attenta al terroir e al rispetto dell'ambiente, la produzione di vino biologico attira sempre più consumatori attenti alla preservazione della natura. In Provenza, il Château de Berne si avvicina all'agricoltura biologica unendo modernità e tradizione, per beneficiare dell'espressione più pura del terroir provenzale. Focus sui vini biologici delle nostre tenute provenzali .

 

La nozione di vino di terroir: definizione

Quando parliamo di vino di terroir, ci riferiamo al terreno e al sottosuolo su cui crescevano le viti utilizzate per produrre il vino. Le uve poi imprimono tutte le caratteristiche uniche del suo terroir, che permettono di ottenere la tipicità del vino ottenuto.

La nozione di terroir tiene poi conto della qualità del suolo, ma anche del clima, del tipo di vento, dell'esposizione al sole, dell'altitudine, e di tutti i criteri che influiscono direttamente sulle caratteristiche di un terreno.

La produzione del vino locale punta poi a ritrovare questa specificità in ciascuna delle sue bottiglie. Per fare questo, il viticoltore lascia che la natura si esprima, intervenendo il meno possibile. Ogni terroir offre poi vini diversi, la cui complessità varia a seconda di quella dei sottosuoli.

 

Le tenute provenzali di Berna e Saint-Roux: un terroir vocato alla produzione di vino biologico

Se la Provenza offre vini rosati così diversi, è essenzialmente grazie alla diversità dei suoi terroir. Tra le 6 zone principali della denominazione Côtes de Provence, il Domaine de Berne e lo Château Saint-Roux si trovano nell'Haut Pays. Qui spiccano due entità geologiche, per produrre vini bianchi e rosati delicati, e vini rossi strutturati:

  • L'altopiano calcareo (80% del vigneto) è caratterizzato da giornate calde e notti fresche, che permettono di godere della lenta maturazione delle uve e di un vino pregiato e fresco;
  • I terreni sabbiosi e leggeri, tutt'intorno ai castelli, conferiscono ai vini una bella ricchezza.

La diversità geologica e le molteplici varietà di vitigni offrono tutte le qualità necessarie per produrre vini miscelati eccezionali.

 

Vini biologici del Castello di Berna

Certificati in agricoltura biologica da febbraio 2021, i vitigni della tenuta Berna permettono di produrre ogni anno vini biologici unici e gustosi.

  • Rosé Château de Berne millesimato PUR - AOP Côtes de Provence - millesimato 2022: il clima mediterraneo, caldo di giorno e fresco di notte, ci permette di produrre questo delizioso vino rosato dalla bella complessità. I suoi aromi fruttati di agrumi e la sua delicatezza fanno miracoli come aperitivo o con un barbecue;
  • Rosé Château de Berne Grande Cuvée - AOC Côtes de Provence - Annata 2021: ottenuto dai 4 principali vitigni provenzali, questo rosé gastronomico presenta una bella rotondità, note floreali e aromi fruttati, perfetto con piatti provenzali a base di verdure e pesce;
  • Rosé Terres de Berne - AOP Côtes de Provence - annata 2022: medaglia d'oro al Mondial du Rosé, questo vino rosato assemblato è fresco e fruttato al palato. I suoi aromi di mango e pesca possono essere gustati con la cucina del sud;
  • Rosé Les Oliviers - AOP Côtes de Provence - annata 2022: questa miscela di Grenache Noir, Carignan, Syrah e Cinsault offre un vino rosato biologico molto fruttato, perfetto per accompagnare verdure soleggiate o pesce;
  • Rosé Inspiration - AOP Côtes de Provence - annata 2022: riconosciuto per le sue qualità, eleganza e finezza, questo vino rosato si distingue per le sue note di frutti rossi e frutti a polpa bianca. Ci piace con carni bianche, pollame o pesce alla griglia.

 

I vini biologici dello Château Saint-Roux

La tenuta Saint-Roux non si lascia sfuggire la produzione di vini di qualità, utilizzando l'agricoltura biologica . Ecco 5 annate di vini dei 3 colori da non perdere.

  • Rosé Friponne - IGP Méditerranée - annata 2022: riflette meravigliosamente l'autenticità del terroir provenzale, questo vino rosato è rotondo ed elastico al palato. Amiamo i suoi aromi fruttati e freschi se accompagnato alla cucina mediterranea o ad un aperitivo gourmet;
  • Rosé Le Pigeonnier - AOP Côtes de Provence - annata 2022: questo vino rosato dai profumi intensi di frutta bianca e con nocciolo esalta il pesce alla griglia e le ricette provenzali;
  • Rosé Château Saint-Roux - AOC Côtes de Provence - annata 2022: riflesso del complesso terroir della Provenza, questo vino rosato biologico si distingue per i suoi aromi di frutta matura e la sua bella vinosità. È ideale per accompagnare un aperitivo o un formaggio caprino;
  • Bianco Le Pigeonnier - AOP Côtes de Provence - annata 2022: medaglia d'oro al concorso Vins de Provence, questa cuvée di vino bianco biologico rivela note di frutta e pepe bianco che sono rinfrescanti durante un aperitivo o con il pesce;
  • Rouge Le Pigeonnier - AOP Côtes de Provence - annata 2022: questo vino rosso equilibrato e strutturato rivela note di frutti rossi, pepe, liquirizia e spezie. Una complessità aromatica che fa miracoli con carni rosse o formaggi di carattere.

 

La produzione di vino biologico mira a rimettere la natura al centro delle nostre abitudini, e ci permette di ottenere annate ricche e gustose. La tenuta Berne e la tenuta Saint-Roux lavorano poi in armonia con la natura per produrre vini biologici di alta qualità della Provenza.


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni