Les vins du Château Saint-Roux <br>Vignoble des Côtes de Provence

I vini dello Château Saint-Roux
Vigneto della Côtes de Provence

Supportata da un team di appassionati, l'azienda si impegna a promuovere l'impegno e l'etichettatura biologica di viti, vini, ortaggi e formaggi di capra tutti prodotti in loco.

Filtro
      Nuovo

      Vino Rosato 2023 IGP MéditerranéeFriponne

      59,40 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
      Più informazioni
      Nuovo

      Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceLe Pigeonnier

      83,40 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
      Più informazioni
      Nuovo prodotto

      Vino Rosso 2022 AOP Côtes de ProvenceLe Pigeonnier

      83,40 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
      Più informazioni

      Vino Bianco 2022 AOP Côtes de ProvenceLe Pigeonnier

      83,40 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
      Più informazioni

      Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceChâteau Saint-Roux

      95,40 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75cl
      Più informazioni
      Nuovo

      Vino Rosato IGP MéditerranéeSTAFF Friponne

      39 €
      Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
      Più informazioni

      Scopri di più sui vini biologici di Château Saint Roux

      Château Saint Roux e la sua azienda vinicola biologica.


      Château Saint-Roux si svolge a Cannet-des-Maures, la tenuta è sopravvissuta ai secoli con brio e si è ripresa dalle prove che hanno costellato i suoi centinaia di anni di esistenza. Forse innanzitutto grazie ai successivi proprietari la cui reputazione di generosità verso la popolazione locale ha valso al Castello il titolo di Santo.

      Nel 2018, un restauro nel più puro stile provenzale ha riportato l'intero vigneto e i suoi edifici al loro antico splendore, grazie al rispetto dei materiali locali e delle pietre originali.

      Oggi, scegliere un soggiorno allo Château Saint Roux non è banale: è vivere il terroir provenzale nella sua espressione più autentica. Qui possiamo assaporare la vera “slow life” attraverso una moltitudine di attività educative ed eco-responsabili.

      La vinificazione dei vini di Château Saint-Roux viene effettuata con lieviti indigeni , chiamati “terroir”, che intensificano la complessità degli aromi e conferiscono ai vini un'anima in più e una firma unica. I test effettuati sulle uve hanno permesso di selezionare cinque lieviti originali Saint-Roux certificati che vengono utilizzati nell'assemblaggio dei vini dell'azienda.

      Cos'è il vino biologico?


      Un vino biologico è un vino le cui uve sono state coltivate utilizzando mezzi fitosanitari e prodotti di origine vegetale, animale o minerale. Proviene da viticoltura biologica e nella maggior parte dei casi ha il marchio AB.

      Quali sono le caratteristiche dei vini biologici Château Saint-Roux?


      Su terreni cristallini e calcarei, le sue terre danno vita a vini dai profumi complessi, cullati dal clima mediterraneo provenzale. Ricche di ferro e bauxite, nutrienti essenziali, le uve della tenuta creano vini profondi e unici, in perfetta simbiosi con gli ulivi che convivono negli appezzamenti.

      Château Saint-Roux offre una bella gamma di vitigni emblematici della Provenza: Côtes-de-Provence (Grenache, Syrah, Cinsault, Rolle, Mourvèdre) ma anche Viognier (Côtes du Rhône), Marselan (incrocio tra Cabernet Sauvignon e Grenache) Colombard , Merlot, Nielluccio (Corsica) più rustici e atipici.

      Nel cuore di un corridoio ventoso, i vigneti dello Château Saint-Roux sono naturalmente protetti dalle malattie, un vantaggio per l'agricoltura biologica. Il vigneto di 40 ettari è oggi lavorato a mano, con il 98% della vendemmia effettuata manualmente e di notte. La vinificazione dei vini viene effettuata utilizzando lieviti naturali e locali, che segnano il carattere unico e autentico dei vini Château Saint-Roux.

      Quali sono le differenze tra vino biologico e vino convenzionale?


      La differenza tra vino biologico e vino convenzionale sta soprattutto nel metodo di coltivazione. Il primo, infatti, punta sull’agricoltura biologica al 100%. Un approccio che esclude completamente insetticidi e pesticidi, sia in cantina che nei vigneti. Ciò implica quindi un buon controllo da parte del viticoltore biologico.

      Per il vino convenzionale, il metodo di coltivazione prevede tutti gli accorgimenti finalizzati alla buona sanità della vite. Tra questi ci sono sostanze chimiche destinate a eliminare insetti nocivi e batteri cattivi. Tuttavia, i viticoltori devono attenersi a strumenti e prodotti conformi alla legislazione vigente.

      Quali sono i migliori abbinamenti enogastronomici possibili con i vini biologici di Château Saint-Roux?


      I vini rosati di Château Saint-Roux possono essere gustati come aperitivo ma si sposano perfettamente anche con gamberi, pesce alla griglia o anche piatti di carne locale.

      I vini rossi dello Château Saint-Roux esalteranno le carni cotte o anche un piatto di formaggi.

      Per i vini bianchi costituiranno un perfetto abbinamento con il branzino alla griglia con finocchio o come aperitivo.