Guide des cépages : tout savoir sur le carignan

Guida ai vitigni: tutto quello che c'è da sapere su Carignan

Utilizzato da tempo per la viticoltura di massa, il Carignan non ha sempre goduto di una buona reputazione. Oggi, però, è uno dei vitigni a bacca nera più apprezzati e permette di produrre ottime bottiglie di vino. Scopri nel dettaglio le principali caratteristiche del carignan, i suoi aromi, i suoi frutti dalla buccia spessa e i suoi bellissimi grappoli pieni di sole.

Per saperne di più sui vitigni vi invitiamo a leggere la nostra guida sui vitigni .
 

Le origini di Carignano

Carignan è originario della Spagna, e più precisamente della cittadina di Carinena, da cui deriva il suo nome. Fu durante il Medioevo che arrivò in Francia, prima nel sud-ovest, poi in Linguadoca-Rossiglione e nella Valle del Rodano, dove il clima caldo gli si adatta meglio.

Oggi troviamo questo vitigno a bacca rossa in molti paesi a clima mediterraneo e a media altitudine, come Israele, California, America del Sud (Messico), Tunisia , Marocco, Croazia... Naturalmente, a seconda del terroir, Carignan produce vini con caratteristiche diverse, in particolare con grappoli interi che contribuiscono alla ricchezza del suo bel colore.

 

Le particolarità di Carignan

Nei vigneti, riconosciamo il Carignan daii suoi grandi grappoli e le sue bacchetondeggianti, di colore viola scuro, quasi nero. Le sue foglie giovani sono grandi e di colore giallo brillante, con numerosi piccoli peli.

Particolarmente resistente al vento e alla siccità estrema, il Carignan è per questo soprannominato legno duro da molti viticoltori. Le sue qualità gli permettono poi di adattarsi a terreni aridi e asciutti, ma anche molto ventosi. Ma per ottenere il meglio da questo vitigno mediterraneo, niente è meglio di un'ottima esposizione al sole. Può quindi essere molto fertile, quindi è imperativo limitarla, anche in caso di produzione regolare.

Per quanto riguarda le malattie, Carignan è particolarmente sensibile alle cicaline, ma anche all'oidio. Se protetta da questi parassiti, una vite di Carignan può vivere più di un secolo, anche se i viticoltori utilizzano solo piante fino a 30 anni.

 

Vini di Carignano

In generale, i vini prodotti a Carignan sono vini alcolici, a volte superiori a 12°. Questi vini potenti sprigionano poi aromi speziati, così come note fruttate di mora, amarena e potare. Con l'invecchiamento in botte, il vino rosso rivela anche note di mandorla, pane tostato e cuoio. Nelle viti vecchie il tannino è fine mentre nelle viti giovani il tannino è ancora amaro.

Quando le condizioni di produzione sono ottimali, i vini a base di Carignan non sono molto dolci e acidi, e molto marcati da aromi di frutta. Si noti, tuttavia, che il Carignan viene utilizzato raramente come monovitigno, anche se alcuni viticoltori provano questa tecnica.

Da Carignan si producono poi tre tipologie di vino:

  • Il vino rosso, con note speziate e un colore profondo, una struttura tannica e sapori pepati;
  • Il vino rosato, dagli aromi generosi e dalla grande morbidezza;
  • Il vino dolce, con molto carattere.

Si noti che molti produttori di vino preferiscono utilizzare il vecchio Carignan, per ottenere tannini fini. I migliori riescono poi a produrre Cru e persino Grand Cru a base di Carignan.

 

Quali abbinamenti enogastronomici per Carignan?

La complessità aromatica e la potente struttura dei vini a base Carignan sono tutte qualità che permettono di accompagnare un intero pasto con una buona bottiglia.

  • Come aperitivo: con salumi, formaggi, foie gras, tapas...;
  • Come antipasto: con insalate, meurette di uova, ricette mediterranee...;
  • Come secondo piatto: con carni rosse, carni in salsa, pollame, carni alla griglia, piatti speziati...;
  • Con formaggi: Gouda, Mimolette, Comté, Morbier...;
  • Per dessert: qualsiasi dolce a base di frutta.

 

I nostri vini a Carignan

Sfruttando appieno il clima mediterraneo della Provenza, Carignan prospera nei nostri vigneti e consente al nostro enologo di produrre vini rosati e rossi di altissima qualità .

 

Carignan era, in passato, associato alla viticoltura di massa, poiché la sua resa è elevata. Oggi il disciplinare di produzione ha permesso di scoprire tutte le qualità di questo vitigno meridionale. I nostri viticoltori sanno poi trarne tutta la ricchezza per produrre vini di Provenza di qualità.


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni