Quelles sont les différentes bouteilles de vin et leur forme ?

Quali sono le diverse bottiglie di vino e la loro forma?

Chi non si è mai preso il tempo, mentre degusta un buon bicchiere di vino, di guardare l'etichetta della bottiglia? Ma hai mai guardato e studiato il forma di bottiglia di vino ? Con un po' di attenzione ci si accorge che non tutte le bottiglie hanno la stessa forma. Scopriamo perché.

 

La forma delle bottiglie di vino: normativa e tradizione

Per molto tempo, prima della fabbricazione del bottiglia di vino in vetro, il vino veniva conservato in anfore o botti. Poco pratici da trasportare e da spostare, questi contenitori avevano il principale svantaggio di impedire la corretta conservazione del vino, che diventava rapidamente aceto.


Fortunatamente, il Bottiglia di vino in vetro da 75 cl vide la luce e si diffuse ampiamente a partire dal 18th secolo. Fin dall'inizio, osserviamo a differenza nella forma della bottiglia. Alcune sono arrotondate, altre sono slanciate, e ognuna di queste forme non è scelta a caso e rappresenta il riflesso del tempo tradizioni del vino.

 

Ogni regione vinicola ha la propria forma di bottiglia di vino

Come avrete capito, la forma di una bottiglia dipende tradizionalmente dal regione vinicola. Possiamo così, a colpo d'occhio, determinare la provenienza di un vino dal suo contenitore.

  • IL Bottiglia di Borgogna : in Borgogna la bottiglia del vino è alta e corposa, con collo sottile e spalle morbide;
  • IL Bottiglia bordolese : a Bordeaux, le bottiglie di vino sono inizialmente a forma di cono. Ma questa forma poco pratica lasciò presto il posto alla bottiglia cilindrica che conosciamo oggi e che trova largo impiego in altre regioni vitivinicole che non hanno una forma di bottiglia specifica;
  • IL Bottiglia della Loira : le bottiglie di vino della Val de Loire devono recare lo stemma della regione vinicola;
  • IL Bottiglia provenzale : l'AOC Côtes de Provence dispone di 2 tipi di bottiglie e i vini dei proprietari sono conservati in una “ flauto corsetto » alla base stretta, mentre gli altri utilizzano la bottiglia “Côtes-de-Provence”. Ma troviamo anche molti vini della Provenza in bottiglie di forma bordolese;
  • IL Bottiglia del Rodano : nella Valle del Rodano, la dicitura “Côtes-du-Rhône” è incisa sulla bottiglia di vino, all'altezza delle spalle. Alcuni Châteauneuf-du-Pape portano addirittura lo stemma papale;
  • IL Flauto alsaziano : Il vino alsaziano si riconosce tra tutti con la sua bottiglia alta e molto fine;
  • IL Clavicembalo del Giura : il vino giallo Jura ha una propria bottiglia, con una capacità di 62 cl.

 

Forme di bottiglie di vino trovate in tutto il mondo

Se, in origine, queste forme molto specifiche delle bottiglie erano il marchio delle diverse regioni vinicole francesi, oggi è difficile affermare l'origine di un vino semplicemente esaminando la bottiglia.


In effetti, non è stato depositato alcun brevetto per il forme di bottiglie. Sono semplicemente il frutto di lunghe tradizioni. Nulla impedisce quindi a un produttore di vino di utilizzare la bottiglia di sua scelta per conservare il suo vino.


Troviamo così bottiglie dalle curve francesi in tutto il mondo: Sud Africa, Stati Uniti, Cile, Italia, Austria, Nuova Zelanda.

 

Dimensioni della bottiglia

Oltre alla forma delle bottiglie, ce ne sono anche molte capacità diverse. E se la bottiglia tradizionale può contenere 75 cl di vino, altri formati sono più o meno generosi:

  • Mezza bottiglia (37,5 cl);
  • Grande (1,5 L);
  • Doppio Magnum o Geroboamo (3 litri) ;
  • Imperiale o Matusalemme (6 L);
  • Nabucodonosor (15 L)…

 

Buono a sapersi: grande dimensioni delle bottiglie non hanno lo stesso nome a Bordeaux e in Borgogna.

 

Il colore delle bottiglie di vino

Oggi vediamo sempre più vini presentati in bottiglie di plastica PET o in cubi bib (bag-in-box). Ma i vini di qualità vengono sempre conservati in bottiglie di vetro. E se cambiano forma e capienza, può variare anche il colore del vetro.


IL bottiglie di vino trasparenti e incolori sono scelti per permettere al consumatore di osservare il colore del vino. Per vino bianco, vino rosato, vino rosso precoce o anche vino dolce, questo contenitore trasparente è adatto per vini poco sensibili alla luce o destinati a essere bevuti giovani.


Pertanto, i vini rossi da invecchiamento e i vini bianchi da invecchiamento vengono piuttosto conservati bottiglie colorate (marrone fumé, foglia morta, verde bottiglia, ecc.), per limitare il passaggio dei raggi ultravioletti, che possono alterare la qualità del vino. D'altra parte, la scelta di colore della bottiglia colorata è a discrezione dell'enologo.

 

Sebbene la tradizione voglia che ogni regione vitivinicola abbia la propria bottiglia, oggi questo non è un criterio sufficiente per conoscere l'origine di un vino. Nella tenuta di Berna, alcune delle nostre bottiglie si ispirano alla tradizione provenzale per offrirvi un vino provenzale che riflette perfettamente il terroir e la regione.

La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni