Comment préserver la qualité de vos bouteilles de vins sans cave ?

Come preservare la qualità delle vostre bottiglie di vino senza cantina?

Gli amanti del vino sanno che preservare le bottiglie di vino rappresenta una grande sfida. Il vino, infatti, è un prodotto vivo e particolarmente sensibile al suo ambiente. Senza una cantina con condizioni di conservazione ottimali, a volte è difficile garantire la qualità delle vostre migliori bottiglie. Fortunatamente, investire in una cantina non è un obbligo e alcuni consigli possono permetterti di preservare la qualità del tuo vino senza cantina.

 

Fattori che influenzano la conservazione delle buone bottiglie

Per poter trovare una buona alternativa alla cantina, è fondamentale capire di cosa ha bisogno il vino per essere perfettamente conservato. Sarà così più semplice creare le condizioni ideali per la conservazione di ogni bottiglia di vino.

Temperatura di conservazione

La temperatura è probabilmente il criterio più importante. E se spesso pensiamo che il caldo sia il pericolo principale, sono piuttosto le variazioni di temperaturaa mettere a repentaglio la qualità di un vino. Infatti, un'oscillazione delle temperature troppo significativa e troppo ricorrente influenzerà la maturazione del vino, che risulterà rallentata o accelerata. In uno spazio di conservazione troppo fresco, il vino non si evolverà e sarà meno espressivo. Al contrario, se conservato troppo caldo, la maturazione sarà troppo rapida e l'ossidazione del vino sarà troppo precoce.

È quindi fondamentale una temperatura costante, e la temperatura ideale varia a seconda del tipo di vino (da 10 a 12 °C per i vini bianchi e rosati, da 16 a 18 °C per i vini rossi).

Livello di umidità

Buone condizioni di conservazione richiedono necessariamente un buon grado di umidità. Ancora una volta, è tutta una questione di equilibrio. In uno spazio troppo secco, il tappo si seccherà e consentirà all'aria di passare nelle bottiglie, portando all'ossidazione del vino. Questo fenomeno si verifica anche con le bottiglie in posizione orizzontale!

Al contrario, uno spazio di conservazione troppo umido darà origine alla muffa, che inizierà ad attaccare l'etichetta, che diventerà presto illeggibile, fino a contaminare il tappo, e quindi il vino.

Il livello di umidità ideale per la conservazione del vino è generalmente del 70%.

La luce

Il terzo elemento che mette a repentaglio la qualità di un vino è la luce. Infatti, a contatto con i raggi del sole, il vino contenuto nella bottiglia subirà ossidazione prematura. I sapori e gli aromi vengono poi alterati, provocando questo famoso gusto di luce molto caratteristico. Ma il mantello si degrada anche sotto l'azione deiraggi UVche deteriorano i pigmenti.

Non è molto complicato proteggere il vino dalla luce. E se proprio non hai scelta, puoi sempre avvolgere le tue bottiglie migliori in un giornale.

Le vibrazioni

Il processo di invecchiamento di un vino è estremamente impegnativo e la minima piccola vibrazione regolare può compromettere la buona conservazione del vino. In effetti, il movimento può danneggiare le reazioni chimiche di cui il vino ha bisogno per raggiungere il suo apice. Questo è particolarmente vero per i vini da invecchiamento.

Ma le vibrazioni possono danneggiare anche i vini che presentano depositi. Questo si sposterà e interromperà la limpidezza del vino rosso.

Le migliori condizioni di conservazione devono quindi tenere conto dell'ambiente. Evita di posizionare le bottiglie vicino a una lavatrice o in una stanza adiacente a una ferrovia, ad esempio.

Buono a sapersi: anche gli odori forti possono rovinare il vino.

 

Cantina: quali alternative?

Desideri garantire condizioni di conservazione ottimali per le tue belle bottiglie , senza investire in una cantina di invecchiamento o in una cantina di servizio? Esistono alternative!

  • Il frigorifero: non è per la conservazione a medio o lungo termine, ma se acquisti una bottiglia da consumare subito, il frigorifero garantirà le condizioni corrette;
  • La cantina: se la tua cantina non ha spazio e desideri una conservazione ottimale, la cantinetta è da considerare come un complemento d'arredo tanto efficace quanto di design;
  • portabottiglie: il portabottiglie garantisce la stabilità della bottiglia. Va poi riposto al buio, a temperatura costante;
  • Unarmadio buio e asciutto: se non vuoi investire, un armadio può bastare, ma la temperatura ambiente può essere un problema;
  • Un seminterrato o una cantina umida: se disponi di una cantina naturale, puoi conservare lì le tue bottiglie. Saranno riparati da una fonte di luce e freschi, garantiranno il giusto livello di umidità.

 

Vuoi fare una scorta di buone piccole bottiglie di vino, ma non hai una cantina? Se la tua collezione rimane ragionevole, puoi facilmente preservare le tue scorte garantendo oscurità, umidità e freschezza, e quindi preservare la qualità del vino.

 

La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni