Vin rosé de Provence : tout savoir sur le Côtes-de-Provence rosé

Vino rosato della Provenza: tutto quello che c'è da sapere sul rosato della Côtes-de-Provence

Vino preferito per gli aperitivi a bordo piscina o le serate barbecue, il vino rosato della Provenza è apprezzato per la sua freschezza e gli aromi fruttati. Tra i vini rosati provenzali, ilRosato AOC Côtes-de-Provence attinge al sole e al terroir della regione vinicola per produrre vini di alta qualità.

 

Annate rosate della Côtes-de-Provence

Attualmente non esiste una vera annata eccezionale per il rosé della Côtes-de-Provence. Resta invece negli annali l'annata 1998, con un vino Côtes-de-Provence rosato di un'ottima annata. Possiamo poi trovare alcune annate interessanti: 1983, 1984, 1988, 1990, 1995, 2007, 2009 o anche 2010.

Alcuni Rosati della Côtes-de-Provence prodotti tra il 1900 e il 1950 furono grand cru eccezionali. Anche se oggi sono troppo vecchie per essere consumate, molti amanti del vino e collezionisti si stanno accaparrando queste bottiglie dall'alto valore storico.

 

Vitigni rosati della Côtes-de-Provence

La fabbricazione di vini rosati della Provenza AOC Côtes-de-Provence è composto da diversi vitigni a bacca bianca e rossa.

I principali vitigni della Côtes-de-Provence rosato

I vitigni più diffusi in Rosato AOC Côtes-de-Provence sono essenzialmente vitigni a bacca nera:

  • IL cinassalto, vitigno a bacca nera a succo bianco, che produce vini rosati leggeri e fruttati, con note di ciliegia e fragola;
  • IL granata, con aromi di frutti rossi;
  • IL Syrah, per vini rosati fruttati e pregiati, con note di frutti neri e rossi e un colore lampone;
  • IL Mourvedre, con note speziate e aromi di frutti neri;
  • IL tibou, per vini rosati chiari, fruttati, eleganti e di grande gradazione alcolica.

I vitigni accessori della Côtes-de-Provence rosato

Anche i viticoltori provenzali ne usano diversi vitigni accessori per la produzione del vino rosato. Tra i vitigni a bacca rossa troviamo Carignan e Cabernet Sauvignon. Ma si coltivano anche molti vitigni a bacca bianca:

  • IL semiglione, con aromi di nocciola, miele e fiori di acacia;
  • IL vermentino, poco acido, per vini leggeri e freschi, con aromi di mela verde, pera, spezie e mandorla;
  • IL clairetta, con note di finocchio, mela, albicocca, fiori di tiglio e pesca;
  • L'qualsiasi bianco, per un vino rosato fine e fresco.

 

Come servire il vino rosato AOC Côtes-de-Provence?

E vino rosato della Provenza, giovane e non, va servito fresco, per beneficiare appieno degli aromi fruttati e della leggera acidità del vino. Pertanto, la temperatura di servizio di a bottiglia di rosato Côtes-de-Provence idealmente dovrebbe essere tra 8 e 11°C.

Sebbene sia consigliato il servizio in bottiglia, a volte può essere interessante decantare il rosato di Provenza per ammirarne l'aspetto. Ma il rischio di alterare la qualità aromatica del vino è piuttosto alto.

 

Conservazione del rosé AOC Côtes-de-Provence

Prima dell'apertura, il bottiglie di rosato della Provenza L'ideale è che sia conservato in una cantina da invecchiamento, con una temperatura compresa tra 12 e 14°C. In ogni caso devono essere protetti dalle variazioni di temperatura e di luce, garantendo comunque un buon livello di umidità.

Un buon vin rosato Côtes-de-Provence può quindi essere conservato per 3-5 anni.

Una volta aperta la bottiglia, è sufficiente immergerla in un secchiello pieno di acqua fredda e cubetti di ghiaccio per mantenerla a temperatura.

 

Le particolarità del rosato Côtes-de-Provence

L'AOC Côtes-de-Provence è una delle denominazioni prestigiose che testimoniano la ricchezza del terroir e il know-how dei viticoltori.

Estesa tra Nizza e Marsiglia, produce poi l'AOC Côtes-de-Provence vini rossi e vini bianchi, ma è particolarmente famoso per il suo vini rosati eccezionali. I vini rossi e rosati possono anche essere seguiti da un nome, come Fréjus, La Londe o Sainte-Victoire.

Riconosciamo a vino rosato Côtes-de-Provence con il suo naso delicato e i suoi aromi di frutti rossi, lampone, ribes rosso, frutti neri, mora e ribes nero. Apprezziamo anche le note speziate provenzali, come l'alloro, il timo o la gariga, così come i sapori vegetali e minerali (finocchio, anice, pino, ecc.). Nel bicchiere troviamo sfumature molto varie, che vanno dal petalo di rosa al salmone molto profondo.

 

La zona geografica dell'AOP Côtes-de-Provence

L'AOC Côtes-de-Provence oggi si concentra su 84 comuni, distribuiti nel dipartimento del Var, nel dipartimento delle Bocche del Rodano e in parte nel dipartimento delle Alpi Marittime.

Approfittando del clima mediterraneo, il vigneti della Provenza producono uva piena di sole. A seconda dell'ubicazione dei vigneti, il terroir varia, con suoli di arenaria, scisto, calcare, argilla... Tante specificità che rendono ciascuno unico. rosato nella AOC Côtes-de-Provence.

 

Volete scoprire tutta la ricchezza dei vigneti della Provenza? Vieni al Domaine de Berne per assaggiare a Rosato della Côtes de Provence eccezionale e incontrare viticoltori provenzali dal know-how indiscutibile.  

 

 

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni