différents verres a vin

In che modo il tipo di bicchiere influenza il gusto del vino?

Quando vai in un grande ristorante, a volte puoi rimanere sorpreso dal numero di bicchieri di vino posti davanti a ogni ospite. Ciascuno di essi, tuttavia, ha il proprio ruolo e aiuta a rivelare tutto il potenziale di un particolare tipo di vino. Scopriamo come la tipologia di calice influenza la degustazione del vino.

 

Bicchieri da vino: materiali e colori

Prima di concentrarsi sulla forma o sulla dimensione del calice, è importante conoscere le basi della degustazione del vino , per evitare vini non adatti.

Innanzitutto, un bicchiere da vino deve essere realizzato in vetro pregiato o cristallo. Ci dimentichiamo allora del vetro di plastica, anche se può aiutare durante un picnic, del vetro spesso o anche del vetro metallico. I bei bicchieri sono generalmente realizzati in cristallo, perché è il materiale ideale per rivelare tutte le qualità di un vino.

In secondo luogo, il bicchiere di vino deve essere incolore. La trasparenza permette poi di effettuare un esame visivo del vino, cioè di ammirare e analizzare il colore del vino.

Infine, per degustare il vino, è sempre consigliabile scegliere i calici. Questo permette di tenere il bicchiere senza dover toccare la parte contenente il vino. In questo modo il vino non si scalda al contatto con le dita.

 

Quale bicchiere servire il vino rosso?

Un vino rosso deve poter respirare per sprigionare i suoi aromi a contatto con l'ossigeno, per questo la scelta del bicchiere è fondamentale. Per bere il vino rosso sono quindi da preferire i bicchieri a tesa larga, perché consentono una buona superficie di contatto tra l'aria e il vino, permettendo così al vino rosso di ossigenarsi. È per questo stesso motivo che questi tipi di vino vengono serviti anche in calici alti.

Distinguiamo poi diverse tipologie di bicchieri da vino rosso:

  • I bicchieri da vino rosso bordolese sono grandi, con calice e bordi larghi, che facilitano l'aerazione del vino. Chiamato anche bicchiere a tulipano, questo tipo di bicchiere è maggiormente utilizzato per il vino rosso, e permette ai vini tannici di respirare perfettamente;
  • I bicchieri da vino rosso bordeaux, detti anche balloon, hanno la stessa morfologia dei bicchieri bordolesi, ma la forma è più arrotondata, per limitare l'aerazione e aumentare la concentrazione degli aromi. Ciò soddisfa in particolare le esigenze del Pinot Nero, vitigno borgognone sensibile all'ossidazione.

 

Quali tipologie di bicchieri da vino per bere il vino bianco?

In generale, i bicchieri da vino bianco adottano una forma a bordo dritto, a forma di "U", e il calice è molto più piccolo rispetto a quello dei vini rossi. Il contatto con l'aria è quindi meno importante, perché l'aerazione dei vini bianchi non è necessariamente necessaria. D'altra parte, questa forma permette di mantenere più a lungo la freschezza del vino.

Ricordiamo infatti che il vino bianco si gusta fresco, e che meno il vino si diffonde nel vino, più conserva la sua freschezza.

 

In quale bicchiere servire il vino rosato?

Esattamente come il vino bianco, anche il vino rosato non ha particolarmente bisogno di essere ossigenato. È quindi sufficiente un bicchiere di media grandezza. Troviamo così bicchieri da vino rosato più piccoli dei bicchieri da vino rosso, e spesso simili ai bicchieri da vino bianco. Il vino rosato, infatti, si beve anche molto fresco e anche per lui valgono le argomentazioni del calice piccolo e del bordo dritto.

Inoltre, l'apertura più piccola permette di sprigionare gli aromi del vino rosato direttamente nella bocca del degustatore.

 

Spumante: flute o coupé?

Alcuni sostengono che il bicchiere da champagne sia stato modellato sul seno di Maria Antonietta, altri pensano che sia il seno della marchesa di Pompadour. Ma, qualunque sia la sua origine, questa forma di bicchiere non è proprio adatta alla degustazione dello spumante. Il calice e l'apertura troppo ampia permettono alle bollicine e agli aromi di fuoriuscire troppo velocemente.

E che dire del flauto? Se è il contenitore tradizionale per bere champagne o spumante, non è neanche l'ideale. A differenza della coppa, il flute non lascia abbastanza spazio al vino per esprimersi.

Infine, ilclassico bicchiere da vino, come il bicchiere a tulipano, rimane ideale per godere appieno delle qualità degli spumanti.

 

Per degustare un buon vino bisogna potergli offrire tutte le condizioni per esprimersi intensamente. La scelta del bicchiere di vino è quindi uno dei criteri importanti. Ora sei pronto per scegliere il bicchiere giusto a seconda della tipologia di vino.


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni