Tout savoir sur le muscat à petits grains blancs

Tutto quello che c'è da sapere sul moscato dai chicchi bianchi piccoli

Conosciuto per i suoi vini bianchi secchi e saporiti, il moscato bianco a grana piccola è un vitigno a bacca bianca tra i più antichi al mondo. Incontriamo il moscato à petits grains, per scoprire tutto sulle sue origini, le caratteristiche dei suoi vitigni e i vini che propone.

 

La storia del vitigno moscato bianco petit-grain 

Appartenente al Famiglia Moscato, il moscato bianco a chicchi piccoli è noto per essere il vitigno più antico del mondo. Avrebbe poi visto la luce in Grecia, prima di essere trasportato nella Gallia Narbonese dai Romani. Fin dal Medioevo è stato coltivato in Francia, ma è soprattutto sotto il regno di Carlo Magno, e sotto l'influenza di Frontignan, che conobbe un vero sviluppo, e quel moscato bianco a grana piccola fu esportato prima in Europa, poi nel resto del mondo.

 

Moscato bianco a grana piccola nei vitigni

Nei vigneti riconosciamo il Vitigno moscato bianco bianco a chicchi piccoli con i suoi grappoli piccoli, cilindrici e compatti, e gli acini medi, con buccia spessa, di colore giallo ambrato. Più raramente troviamo moscato a grana piccola con uva rosa o nera.

Con il suo porto eretto, il vitigno di moscato bianco a grana piccola apprezza i terreni calcarei e germoglia precocemente, ma è molto sensibile alla peronospora, all'erinosi, all'oidio o anche al marciume grigio. 

 

Vini ottenuti da moscato bianco a grana piccola

Oggi, le regioni vinicole francesi che producono principalmente moscato bianco a grana piccola producono vini dolci naturali. A seconda della loro origine, questi vini hanno nomi diversi: moscato di Frontignan, moscato di Mireval, moscato di Lunel, moscato di Saint-Jean de Minervois…

Il moscato bianco a grana piccola, miscelato con il moscato alessandrino, consente di produrre vino di Moscato di Rivesaltes. Sul versante dell'Alsazia, questi vitigni bianchi danno un vino bianco secco che porta questa denominazione moscato d'Alsazia.

 

Nel bicchiere, il vini secchi in moscato a grana piccola sviluppare aromi di fiori, agrumi, miele e spezie. Gli spumanti provenienti da questo stesso vitigno sono piuttosto dolci, con note di melone.

 

La coltivazione del moscato bianco a grana piccola in Francia e nel mondo

IL coltivazione del moscato a grana piccola iniziato in Grecia, per espandersi in tutto il mondo. Si trova in Francia, ma è coltivato anche in molti altri paesi.

La coltivazione del moscato bianco a grana piccola in Francia

Se il moscato bianco a grana piccola è il vitigno più antico del mondo, è anche uno dei varietà di uva da vino bianco il più coltivato in Francia. Si è quindi radicato inizialmente nella regione di Narbonne, ma oggi si trova soprattutto nel sud, e in particolare a Beaumes-de-Venise, Frontignan e Rivesaltes.

Questo vitigno a bacca bianca veniva anticamente coltivato in Alsazia, ma oggi è il bitume ottonel, un'uva cugina, che ha preso il sopravvento in questa regione vinicola nord-orientale.

Produzione di moscato bianco a grana piccola all'estero

Piuttosto facile da coltivare e non troppo impegnativa, la pianta del moscato bianco a chicco piccolo è riuscita a diffondersi in tutta Europa, e in particolare in Germania, Spagna, Austria e Grecia, dove permette di produrre vini dolci, come il moscato di Amburgo o il moscato romano.

In Italia questo vitigno a bacca bianca dà principalmente vini spumanti, come l'Asti o il Moscato d'Asti frizzante.

Nel corso del tempo, i viticoltori hanno implementato il vitigno moscato a grana piccola in altri paesi del mondo, e in particolare in Australia.

 

Cosa abbinare ad un moscato bianco a chicco piccolo?

I vini a base di moscato a grana piccola sono facili da bere e possono accompagnare moltissimi piatti, a qualsiasi momento del pasto. Il vino bianco si abbina altrettanto bene con l'acras come aperitivo, con gli asparagi come antipasto, oppure con il coniglio o il merluzzo come piatto principale. Ma anche Muscat è una scelta saggia accompagnare un dessert, poiché ha un sapore dolce e fruttato molto gradevole e rinfrescante.

 

Scopri i diversi vitigni della Francia e fermati nel sud per degustare i delicati vini bianchi prodotti da moscato bianco a chicco piccolo.

La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni