L'art de la création de cuvées de rosé exceptionnelles

L'arte di creare annate rosé eccezionali

Un'annata rosata eccezionale si distingue dagli altri vini della stessa tenuta per la sua qualità e caratteristiche uniche. Un vino del genere suggerisce quindi un lavoro meticoloso da parte dei viticoltori, che praticano brillantemente l'arte di creare annate eccezionali. Al Castello di Berna, l'enologo dimostra una grande competenza, attestata dall'qualità eccezionale delle annate di vino rosato della tenuta.

 

Cos'è un'annata di vino?

Un vino d'annata si distingue dalla produzione vinicola di un vigneto per le sue caratteristiche uniche e la sua originalità. Si designa quindi un lotto di bottiglie di vino contraddistinto da un profilo organolettico tipico che gli è specifico e che dipende da numerosi criteri.

Ma il termine “cuvée” viene talvolta utilizzato anche in altri contesti. Può quindi designare una partita di vino proveniente da un particolare vigneto, terroir o appezzamento, oppure riferirsi a una produzione speciale di unvino di qualità superiore. Nella regione dello Champagne, con cuvée si intende anche il primo succo che l'enologo ottiene dopo aver pigiato l'uva.

Più in generale, una cuvée può anche riferirsi a un vino assemblato, per il quale l'enologo unisce due vitigni per ottenere un particolare profilo gustativo e una speciale cuvée di vino .

In generale, il termine "cuvée" è piuttosto versatile, ma designa sempre una partita di vini superiori.

 

Produzione di vini rosati eccezionali: una meticolosa selezione degli appezzamenti di vigneto

Per ottenere vini rosati eccezionali, i viticoltori e gli enologi della tenuta bernese traggono dalla natura tutto ciò che c'è di meglio. Château de Berne beneficia, infatti, di un terroir unico, che permette di ottenere uve bianche e nere di alta qualità.

Tutto inizia con la scelta degli appezzamentiper i vitigni. L'obiettivo è trovare il luogo ideale affinché le viti possano fiorire intensamente: sole, esposizione al vento, umidità... Il viticoltore analizza scrupolosamente il terreno e il clima, per offrire alle viti le migliori condizioni di sviluppo.

Nella tenuta di Berna, il vigneto beneficia di tanto sole, con notti fresche e inverni miti. L'ampiezza termica consente quindi maturazione lenta degli acini, garantendo la produzione di vini freschi , di bella freschezza aromatica.

 

Raccolta dell'uva al momento ottimale

Dopo aver lasciato sbocciare dolcemente le uve bianche e rosse al sole per tutta l'estate, arriva il momento della vendemmia. Anche in questo caso, per la vinificazione di vini rosati eccezionali, è necessario poter raccogliere i grappoli interi nel momento migliore. L'obiettivo è attendere la pienamaturazione dei frutti, in modo che siano sufficientemente soleggiati e dolci.

Quindi, la raccolta deve essere effettuata con delicatezza. Allo Château de Berne, i viticoltori scelgono di raccogliere l'uva prima dell'alba, per raccogliere grappoli molto freschi, ed evitare così di danneggiare il frutto o di innescare una fermentazione alcolica molto troppo presto.

Per la vendemmia sono possibili 2 tecniche di raccolta :

  • raccolta manuale: i grappoli d'uva vengono raccolti a mano, in modo da effettuare una cernita immediata e conservare solo i frutti migliori, garantendone la preservazione della qualità ;
  • raccolta meccanica: gli acini dell'uva vengono raccolti utilizzando una macchina vendemmiatrice, che scavalca le viti e le scuote per far cadere i frutti. Il frutto viene smistato successivamente in cantina.

I produttori di vini rosati eccezionali generalmente evitano le macchine vendemmiatrici, perché brutalizzano le viti e non consentono una cernita rigorosa delle uve migliori.

 

Dall'uva al rosato di qualità: 3 metodi di vinificazione

Per trasformare l'uva in un vino rosato dal bel colore rosato, l'enologo può utilizzare 3 tecniche di produzione.

  • rosé de saignée: il succo dell'uva viene messo in tini insieme al mosto, con lo scopo di produrre vini rossi. Prima della fine della fermentazione alcolica, parte del mosto viene prelevato e vinificato separatamente, per produrre vini rosati;
  • rosato a pressatura diretta: le uve rosse vengono pigiate immediatamente dopo la raccolta. Il succo si colora leggermente a contatto con la buccia degli acini, prima di essere posto nei tini per la fermentazione alcolica e la macerazione sulle bucce;
  • macerazione rosata: il succo dell'uva e le parti solide dei vitigni a bacca nera vengono messi in tini, come per produrre vino rosso. Tuttavia, la durata della macerazione sulle bucce è molto più breve, consentendo di ottenere vini limpidi.

 

Château de Berne: un patrimonio e un know-how inimitabili

Nella tenuta di Berna, l'enologo Alexis Cornu ha un vero e proprio ruolo scientifico all'interno del vigneto. Per produrre annata eccezionale di vino rosato della Provenza, studia ogni fase del processo di vinificazione, dalla scelta del vitigno all'imbottigliamento, compreso l'assemblaggio.

Vero conduttore del vino, l'enologo perpetua così un know-how e un patrimonio inimitabili e permette al castello di Berna di produrre ogni anno grandi annate rosate , come la Grande Cuvée o la Grande Récolte.

Allo Château de Berne, l'arte di creare annate rosé eccezionali risiede nel padroneggiare la composizione dei mosti. Con un attento flusso dell'uva, ogni acino viene coccolato per preservarne il colore e il potenziale aromatico. I rosati sono prodotti con precisione, miscelando vitigni rossi e bianchi per ottenere il colore chiaro e gli aromi fruttati desiderati. Esempi di rosati fruttati, provenienti dal vigneto AOC, offrono sottili sfumature e frutti rossi, bilanciando lo stile aromatico con eleganza.

Che si tratti di un press rosé o di un blend rosé, ogni vino è progettato con la stessa attenzione ai dettagli per offrire uno stile ricercato, una vera firma di Château de Berne nel mondo dei vini bianchi e rosati.

Il vino rosato non è solo una semplice miscela di vino rosso e vino bianco e, per produrre annate eccezionali di vino rosato, i viticoltori devono dimostrare competenze avanzate. È il caso dell'enologo del castello di Berna, che trasmette tutto il suo amore per il vino e la vite nelle sue migliori annata di vino rosato di Provenza.

 

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni