Est-ce utile de carafer son vin ?

È utile decantare il tuo vino?

Per migliorare le qualità di un vino, talvolta è necessario decantarlo. Tuttavia, la decantazione non è obbligatoria e può addirittura essere sconsigliata per alcune bottiglie di vino. Quindi, come fai a sapere quale vino travasare e per cosa verrà utilizzato? Zoom sulla caraffa.

 

Decantazione e decantazione: quali sono le differenze?

Prima di definire se la decantazione di un vino è davvero utile, bisogna innanzitutto sapere definire con precisione in cosa consiste questa tecnica enologica , e differenziarla dalla decantazione. La decantazione di un vino, infatti, ha solo lo scopo di rimuovere tutti i possibili depositi solidi dal vino. La bottiglia di vino viene poi versata in un decanter la cui forma permette al residuo di depositarsi sul fondo. Il contatto con l'aria è ridotto al minimo, perché lo scopo non è quello di aerare il vino, ma di effettuare una sorta di filtrazione.

La decantazione di un vino ha un interesse completamente diverso, quello di aerare il vino. Il passaggio in una caraffa facilita poi il contatto tra l'aria e il vino, in modo da fornire una migliore ossigenazione e sviluppare gli aromi del vino.

 

Decantare un vino: i vantaggi

Molti amanti del vino decantano il vino per la parte di design del servizio. Ma questa tecnica dell'enologo e sommelier ha comunque un obiettivo preciso, ovvero areare il vino.

Ricordiamo che il vino è un prodotto vivo e di grande sensibilità, e ogni gesto può contribuire allo sviluppo delle sue qualità, o, al contrario, alterarle. Ecco perché non tutti i vini sono fatti per essere decantati.

L'obiettivo della decantazione è quindi quello di conferire morbidezza al vino. Ciò è particolarmente utile per i vini giovani, che non hanno ancora beneficiato dei benefici dell'invecchiamento. Quindi, la decantazione del vino è una tecnica che aiuta ad accelerare un po’ il processo di ossigenazione. Il tempo di decantazione è quindi fondamentale per sviluppare la tavolozza aromatica di un vino.

 

Quali vini dovrebbero essere decantati?

Poiché il passaggio attraverso una caraffa ha lo scopo di ammorbidire i vini non sufficientemente invecchiati, comprendiamo che questa tecnica è particolarmente riservata ai vini giovani. Si sconsiglia inoltre di decantare un vino da invecchiamento, pena il rischio di rovinare tutto il lavoro dei tanti anni di invecchiamento.

Inoltre, un amante del vino saprà che solo i vini rossisono interessati dalla decantazione. Questi, infatti, sono gli unici vini che migliorano notevolmente con l'invecchiamento. I vini bianchi e i vini rosati quindi non guadagnano molto dalla decantazione.

Infine, dovresti non decantare soprattutto i vini spumanti. È facile intuire che basterebbe una caraffa di poche decine di minuti per far scomparire tutte le bollicine.

 

Come fai a sapere se un vino deve essere decantato?

Ora sappiamo che i vini decantersono piuttosto giovani. Tuttavia non è necessario decantare tutti i vini giovani. Allora come fai a sapere se hai bisogno di decantare la tua buona bottiglia? Il modo più semplice è assaggiare il vino all'apertura. Se si avverte un'acidità sgradevole e gli aromi sono poco sviluppati, o addirittura assenti, si consiglia un buon riposo in caraffa.

Al contrario, se il vostro vino rosso risulta morbido e gradevole fin dal primo sorso, allora non c’è bisogno di decantarlo.

 

Come decantare un vino e per quanto tempo?

Per poter decantare i vostri migliori vini, è consigliabile dotarsi di una caraffa per vino. Si distingue da una caraffa da acqua per il collo lungo e stretto, nonché per la base più svasata.

Assicurati che la caraffa sia pulita, quindi inizia aprendo la bottiglia di vino. Annusalo e assaggialo per determinare se la decantazione è davvero necessaria. In tal caso versare con attenzione il vino nella caraffa. Tutto quello che devi fare è lasciare riposare il vino dopo la decantazione, fino alla degustazione.

Il tempo di decantazione dipende dal tipo di vino. vini potenti possono quindi essere decantati da 2 a 4 ore prima della degustazione, mentre i vini leggeri possono essere decantati da poche decine di minuti a un'ora prima di servire.

Buono a sapersi: se vuoi decantare un vino vecchio, limita il tempo di riposo a 10 o 15 minuti , per evitare un'esposizione troppo lunga all'aria.

Tuttavia è importante notare che il contatto del vino con l'aria deve essere controllato. Un'esposizione eccessiva può portare ad un'ossidazione prematura, compromettendo così la qualità del vino. Quindi, per i vini più giovani, mezz’ora nel decanter può essere sufficiente, mentre i vini più vecchi possono trarre beneficio da lunghe ore di decantazione.

In conclusione, l'utilizzo dei decanter può essere utile per alcuni vini, ma deve essere fatto con cautela e in base alle caratteristiche specifiche del vino in questione. È importante trovare il giusto equilibrio tra ossigenazione e conservazione dell'aroma per garantire un'esperienza di degustazione ottimale.

C'è qualcosa di molto elegante nel servire il vino in una caraffa. Tuttavia la decantazione non è adatta a tutti i vini. Ora sai quali vini decantare, perché e come.

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni