Choisir votre vin bio en 9 critères

Scegli il tuo vino biologico in 9 criteri

Quando i vini biologici iniziarono ad apparire sul mercato del vino, la domanda principale dei consumatori era quella di scegliere tra vino biologico e convenzionale. Ora l'offerta è così vasta che dobbiamo scegliere tra vini biologici, così come scegliamo tra diversi vini convenzionali. Ma scegliamo un vino da agricoltura biologica come scegliamo un vino tradizionale? Ecco 9 criteri per scegliere il tuo vino biologico.

 

L'etichetta biologica

Per definizione, un vino biologico soddisfa le specifiche dell'etichetta AB. Questo ti garantisce vini da agricoltura biologica, le cui uve vengono coltivate senza prodotti chimici o pesticidi.

L'etichetta biologica francese riporta poi le lettere AB bianche su sfondo verde, mentre l'etichetta biologica europea presenta un foglio di stelle bianche su sfondo verde.

Per andare oltre nell'approccio ambientale, puoi anche rivolgerti ai vini biodinamici, che portano il marchio Demeter o l'etichetta Biodyvin.

Altri marchi sottolineano gli sforzi a favore dello sviluppo sostenibile, come Terra Vitis o il marchio HVE.

 

La reputazione dei viticoltori

Se il mondo del vino biologico e del vino biodinamico è stato a lungo limitato, oggi si sta espandendo, e certi nomi di vigneti e produttori stanno diventando dei riferimenti.

Potrai poi interessarti alla azienda vinicola e al enologo, per scegliere un vino biologico dal know-how approvato, sia attraverso la propria esperienza, sia attraverso opinioni favorevoli.

 

La regione del vino

Un vino da viticoltura biologica si sceglie come un vino convenzionale. In altre parole, devi affidarti al tuo gusto personaleper selezionare i tuoi vini rossi, bianchi e rosati. E la tipicità di un vino spesso deriva dalla sua zona vinicola.

Potrai quindi rivolgerti ai vini che sei abituato a bere, oppure scegliere bottiglie di vino provenienti da regioni che ancora non conosci. Ognuno poi ha le sue caratteristiche.

 

La varietà dell'uva (vitigno)

La specificità dei vini biologici dipende anche dal vitigno utilizzato dall'enologo. Anche in questo caso si tratta di fare riferimento ai vostri gusti personali. Se ti piacciono i vini rossi leggeri, ad esempio, ti consigliamo di dare un'occhiata ai vini biologici a base di Merlot o Pinot Nero. Se preferisci i vini potenti, puoi optare per un vino a base di Syrah o Grenache.

 

La tipologia di vino biologico

Questo può sembrare ovvio, ma uno dei primi criteri da tenere in considerazione è la tipologia di vino biologico. Puoi, a seconda dei tuoi desideri, scegliere un vino bianco, un vino rosso o un vino rosato. Ma potete scegliere anche tra un vino fermo e uno spumante.

 

Il prezzo di una bottiglia di vino biologico

Contrariamente a quanto si potrebbe credere, un vino biologico costoso non è necessariamente eccellente. Tutto dipende dalle tue aspettative, dalle emozioni che susciterà in te e ilprezzo del vino biologiconon avrà un impatto reale.

D'altra parte, bisogna riconoscere che i vini biologici sono più costosi dei vini convenzionali, perché il lavoro dell'enologo è più complesso e il costo di produzione è più elevato.

 

Abbinamento cibo e vino biologico

Per scegliere una bottiglia di vino biologico, puoi anche prendere in considerazione il piatto che accompagnerà. Un vino biologico leggero sarà particolarmente interessante come aperitivo o con carni bianche. Se volete servire il vino con una carne rossa, un piatto con sugo, formaggi o salumi, è meglio rivolgersi ad un vino più potente.

 

La vendemmia del vino biologico

Nella classica scelta del vino, l'amatore tiene conto anche del vintage, cioè dell'anno di raccolta delle uve da agricoltura biologica. Potrai quindi scegliere una data importante della tua vita (compleanno, matrimonio, ecc.), ma potrai anche fare riferimento alle migliori annate degli ultimi anni, per te garantire vino di qualità.

 

Aggiunta di solfiti

Alcune persone sembrano più sensibili di altre ai solfiti, che possono causare mal di testa. E se i vini biologici limitano i prodotti fitosanitari, l’aggiunta di solfiti non è vietata. Potrebbe quindi essere interessante verificare se il vino biologico è senza solfiti aggiunti. Ricordatevi che non esiste vino senza solfiti, poiché l'anidride solforosa è naturalmente presente nel vino.

Allo stesso modo, un vino senza solfiti aggiunti non è necessariamente un vino biologico.

 

Berna: un vigneto biologico nel cuore della Provenza

I viticoltori della tenuta Berne sono veramente appassionati del terroir e del vino provenzale. È quindi logico che il vigneto sia passato all'agricoltura biologica nel 2021, per rispondere ad un approccio ambientale e soddisfare i valori dell'azienda.

Rispettando scrupolosamente le specifiche dell'etichetta biologica, i vini della tenuta sono freschi e gustosi e riflettono meravigliosamente tutta la potenza e l'originalità del terroir della Provenza.

E per andare ancora oltre nel suo impegno per l'ambiente e per un consumo più sano, la tenuta di Berna è anche certificata HVE livello 3, rispondendo così alle esigenze ambientali, ma anche sociali. ed economici, requisiti.

 

La vinificazione biologica risponde alle aspettative sempre più forti di prendersi cura del pianeta e della nostra salute. Con questo approccio, la tenuta bernese produce ogni anno vini biologici di qualità, che riflettono il terroir e il know-how dei viticoltori.

 

 

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni