Le rosé en tant que vin de célébration

Il rosato come vino celebrativo

Gli eventi festivi e conviviali sono spesso accompagnati da una buona bottiglia di vino. E tra i vini celebrativi preferiti dai francesi, il rosé è sinonimo di freschezza e leggerezza. Château de Berne si afferma qui come rinomato produttore di vini rosati in Provenza e vi accompagna durante tutte le vostre celebrazioni.

 

Vino rosato: un'opzione elegante per celebrare tutti i tuoi eventi

Il vino arrivò in Francia più di 2.600 anni fa, sotto l'influenza dei Greci, poi dei Romani. Come la maggior parte delle bevande alcoliche, veniva allora associato alle occasioni festive, ma era largamente consumato anche come vino da tavola, a tutto pasto.

Il lato festoso del vino rosato si è sviluppato nel corso del XX secolo, in particolare con la comparsa delle ferie retribuite. I turisti si dirigevano poi verso la costa mediterranea per le vacanze, e il rosé rispondeva al loro desiderio di bere un vino rinfrescante, disinibito e leggero. È da questi momenti che i vini rosati verranno assimilati all'estate e alle feste liete.

Il vino rosato è un elemento fondamentale delle celebrazioni, offrendo una tavolozza di colori e sapori. Grazie ad un'attenta produzione, i produttori europei creano rosati di qualità, combinando la natura dei vitigni e le tecniche di vinificazione. Regioni vinicole come Pays d'Oc offrono rosé gourmet, mentre le miscele di vini garantiscono colore chiaro e gusto raffinato. Scopri il potenziale di questi vini festivi, perfetti per ogni occasione speciale.

I vantaggi del vino rosato

Se i vini rosati, e più in particolare i rosati della Provenza, hanno così tanto successo, non è semplicemente il risultato di una buona mossa di marketing. Le loro risorse sono sufficienti per sedurre tutti gli amanti del vino.

 

Un terroir eccezionale e soleggiato

La regione vinicola della Provenza beneficia di un terroir eccezionale e le caratteristiche del terreno contribuiscono notevolmente al carattere unico dei rosati provenzali.

Riunendo due gruppi geologici distinti, uno cristallino e l'altro calcareo, il terroir provenzale presenta una vegetazione variata, da un lato la macchia mediterranea e dall'altro la macchia mediterranea. Nessuno dei due arricchisce realmente il terreno, e i vigneti quindi beneficiano di un terreno povero, ma particolarmente ben drenato. Queste condizioni sono quindi perfette affinché la vite possa prosperare.

Vitigni accuratamente selezionati

Se i terreni hanno una grande influenza sulle caratteristiche del vino, anche i vitigni sono elementi determinanti. Nel vigneto provenzale si coltivano più di una dieci varietà di uva per la produzione di vini rosati. Alcuni di essi, i principali vitigni, sono presenti nella maggior parte dei vigneti. Altri, presenti in quantità minori, sono detti vitigni accessori.

Possiamo classificare i vitigni anche in base al colore della buccia: uva rossa (o uva nera) e uva bianca. Logicamente, i vitigni a bacca nera sono utilizzati principalmente per produrre vini rossi, mentre i vitigni a bacca bianca sono destinati a produrre vini bianchi.

Per la vinificazione dei vini rosati, le uve rosse sono essenziali per ottenere il bel colore rosa, ma si possono aggiungere anche uve bianche. Parliamo allora di vino assemblato.

In Provenza, iprincipali vitigni rossisono Tibouren, Carignan, Cabernet Sauvignon, Grenache Noir, Cinsault, Syrah e Mourvèdre. I principali vitigni a bacca bianca sono 6: Sémillon, Rolle, Ugni Blanc, Clairette, Bourboulenc e Grenache Blanc.

L'influenza dei metodi di vinificazione

In Provenza, i viticoltori utilizzano principalmente due tecniche per produrre i vini rosati:

  • macerazione pellicolare: l'uva pigiata viene posta in tini in modo che il succo dell'uva fermenti a contatto con bucce, vinaccioli, polpa e raspi. La fermentazione alcolica e la macerazione sulle bucce si svolgono in poche ore, contro diversi giorni per i vini rossi;
  • Pressatura diretta : le uve vengono pigiate subito dopo la raccolta, per separare il succo dal mosto.

La scelta del metodo di vinificazione dipende da diversi elementi, come la maturità delle uve, il tipo di vitigno, l'uvaggio o anche le qualità attese.

Buono a sapersi: esiste un terzo modo per produrre il vino rosato. Ilvin de saignée è quindi un vino prelevato da un tino di vino rosso prima della fine della fermentazione alcolica.

 

L'esperienza sensoriale di un rosato celebrativo

Degustare una buona bottiglia di rosé è regalarsi una forte esperienza sensoriale. Questa esperienza si rinnova con ogni vino rosato, poiché la diversità dei profili è grande.

Note tipiche della degustazione del rosato

Sulla strada del vino della Francia e del mondo, potrete scoprire una moltitudine di vini rosati: rosati secchi o dolci, rosati chiari o colorati, rosati frizzanti o fermi, rosato dolce o tannico... Le denominazioni della Provenza sono spesso rosati delicati, fruttati, gourmand e freschi.

Infine, un vino rosato è caratterizzato da diversi criteri:

  • Il suo bel colore rosa, scuro per il rosato sanguinante, più chiaro per il rosato pressato;
  • I suoi aromi fruttati e freschi;
  • La sua morbidezza e freschezza in bocca.

Il vigneto del Château de Berne e le sue annate rosé eccezionali

Nell'entroterra provenzale, il domaine de Berne si estende su 800 ettari e coltiva quasi 175 ettari di vigneto, destinati alla produzione di vini rossi, vini bianchi e vini rosati . Tra le annate rosate eccezionali della tenuta e dei suoi partner, eccone una piccola selezione:

Occasioni speciali per degustare un buon vino rosato

Apprezzato per la sua adattabilità e semplicità, il rosé è la bevanda preferita per celebrare autentici momenti di gioia. Trova poi il suo posto in varie occasioni, sia per una cena romantica romantica, per un festoso pasto in famiglia, per un aperitivo chic ed elegante, per accompagnare una cena gourmet, o anche per celebrare momenti più formali.

Degustata da sola come aperitivo, con la deliziosa cucina provenzale, o durante una grigliata, la bottiglia di rosé è una delizia per tutti.

 

I consumatori di vino rosato amano la semplicità e l'eleganza di questa tipologia di vino. Il rosato è così diventato un vino celebrativo essenziale, e il vitigno provenzale sembra saper soddisfare perfettamente le aspettative degli amanti del rosato, offrendo vini dallo stile aromatico unico .

 

 

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni