aromes du vin rouge

Tutto quello che c'è da sapere sugli aromi dei vini rossi

Le diverse tipologie di vini rossi si distinguono essenzialmente per i loro aromi. Questi provengono dalle diverse fasi della vinificazione e dalle scelte dell'enologo, e costituiscono l'unicità di ogni annata. Focus sugli aromi dei vini rossi .

 

Impara a riconoscere i diversi aromi di un vino rosso

Durante una degustazione gli aromi del vino si avvertono sia in bocca che al naso. È grazie al fenomeno retro-olfattivo che possiamo percepire in modo così preciso le sensazioni e i sapori dei vini, siano essi vini bianchi, vini rosati o vini rossi.

Il naso del vino

Innanzitutto la degustazione del vino inizia sempre con l'analisi visiva, durante la quale osserviamo il colore del vino rosso . Segue poi l'esame olfattivo, dove il degustatore scopre il bouquet del vino , percepibile attraverso il naso.

Tutto quello che devi fare è appoggiare il naso sul bicchiere e inspirare per sentire i primi aromi. L’analisi olfattiva rivela poi:

  • Il primo naso: senza roteare il vino nel bicchiere, l'amante del vino lo sente per la prima volta. È in questo momento che si possono manifestare iprincipali difetti del vino (odore di tappo, odore di aceto, ecc.);
  • Il secondo naso: dopo aver agitato il vino nel calice, per far sprigionare gli aromi, il degustatore ricomincia la sua analisi olfattiva. Gli odori qui percepiti forniscono informazioni sul vitigno e sulla regione vinicoladella bottiglia di vino.

La bocca del vino

Dopo l'esame olfattivo, passiamo ora all'analisi gustativa, per scoprire la bocca del vino. Fin dal primo sorso si percepiscono sensazioni diverse: prima la dolcezza, poi l'acidità, per finire con l'amaro.

Lasciando circolare il vino per qualche secondo in bocca, le papille gustative percepiscono gli aromi, ma anche la sensazione in bocca prodotta dai tannini, oltre a diverse percezioni, come la consistenza del vino , la sensibilità all'alcol o anche la temperatura del vino.

Il ruolo dei tannini nel vino rosso

I tannini sono quelle sostanze chimiche naturalmente presenti nella buccia dell'uva, nei vinaccioli e nei raspi dei grappoli, ma anche nell'ambiente diretto del vigneto e della cantina. Durante la vinificazione vengono trasferiti nel succo e sono responsabili del carattere particolare del vino, in particolare dell'astringenza.

L'astringenza è quella sensazione stridente che sentiamo più o meno forte in bocca quando beviamo il vino. Essendo i tannini molto più presenti nel vino rosso, macerato a lungo con le bucce dell'uva, che nei vini bianchi, attribuiamo queste percezioni maggiormente ai vini rossi.

Più il vino è tannico, più marcata sarà la sensazione di secco.

 

Quali sono gli aromi del vino rosso?

Il vino rosso rivela 3 famiglie di aromi: aromi primari, aromi secondari e aromi di invecchiamento (o aromi terziari).

Aromi primari

Negli aromi primari, o aromi varietali, provenienti dal terroir e dal vitigno del vino, distinguiamo:

  • Aromi floreali (viola, rosa, peonia, fiori secchi, ecc.);
  • Aromi vegetali (humus, note di peperone verde, ecc.);
  • Aromi fruttati (frutti rossi, frutti neri, banana, frutti bianchi, frutti gialli, frutti esotici, ecc.);
  • Aromi speziati (timo, alloro, gariga...).

Aromi secondari

Tra gli aromi secondari, o aromi di fermentazione, che derivano dalla tecnica di vinificazione, distinguiamo:

  • Note di fermentazione (pangrattato, lievito, biscotti, brioche, ecc.);
  • Note lattee (note di burro fuso, latte, yogurt, ecc.);
  • Note amiliche (caramella inglese, smalto, ecc.).

Aromi terziari

Gli aromi terziari derivano dall'invecchiamento del vino, e si distinguono in 7 categorie di profumi gourmet:

  • Note fruttate (frutti rossi cotti, prugna, prugna secca, frutta secca, ecc.);
  • Aromi empireumatici (pane tostato, cacao, caffè, tabacco, pietra focaia, ecc.);
  • Note legnose, o aromi balsamici (quercia, pino, legno affumicato, ecc.);
  • Note speziate (cannella, vaniglia, pepe, liquirizia...);
  • Note vegetali (fungo, sottobosco...);
  • Note chimiche (smalto, solvente, ecc.).

 

Gli aromi dei nostri vini rossi

Se ti piacciono gli aromi tipici dei vini rossi della Provenza, sarai sedotto dai sapori delle nostre diverse annate di vini rossi delle nostre tenute.

 

Gli aromi tipici dei vini rossi riescono a risaltare e donare tutto il carattere a questa tipologia di vino. Scopriamo poi un'ampia tavolozza aromatica, da scoprire attraverso le annate delle diverse aziende vinicole in Francia e nel mondo.

 


La nostra attuale selezione di vini

Nuovo
Vino Rosato 2023 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Promozionale -37%
Vino Rosato 2022 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
Prezzo regolare 77,40 €Prezzo ridotto48,60 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Esausto
Vino Rosato 2021 AOP Côtes de ProvenceGrande Récolte
77,40 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni
Esclusiva web
Vino Bianco 2017 AOP Côtes de ProvenceChâteau de Berne Grande Cuvée
138 €
Scatola da 6 bottiglie - 75 cl
Più informazioni